Alda Merini da non dimenticare


Spazio spazio io voglio, tanto spazio
per dolcissima muovermi ferita;
voglio spazio per cantare crescere
errare e saltare il fosso
della divina sapienza.
Spazio datemi spazio
ch’io lanci un urlo inumano,
quell’urlo di silenzio negli anni
che ho toccato con mano.

Milano ricorda Alda Merini, la ‘sua’ poetessa, a un anno dalla morte avvenuta lo scorso 1 novembre e lo fa con una serie di eventi fra cui un memorial. L’avvio e’ stato oggi, la conclusione sara’ il giorno dei Morti con la presentazione della sua opera Omnia all’Auditorium dove Licia Maglietta declamera’ i suoi versi. C’e’ gia’ pero’ un appuntamento per il 21 marzo, anniversario della sua nascita. L’assessore alla Cultura del Comune, Massimiliano Finazzer Flory, ha promesso che si inaugurera’ la casa museo a lei dedicata (ANSA).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...